Il commercio e l’artigianato nella Magna Grecia, mostra fotografica

i Bronzi di Riace

questa quarta mostra fotografica sul Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria conclude il ciclo illustrativo della ricchezza di reperti esposti nel museo e sapientemente documentati da Pasquale Campolo

mentre la Magna Grecia, ormai ellenistica, entra lentamente a far parte del mondo romano, non sono mai cessati e vanno rafforzandosi ulteriormente i commerci con le sponde del mediterraneo

così il tema scelto per la mostra con il quale s’intende documentare il commercio e la produzione artigianale da e verso le colonie calabresi, ma senza per questo trascurare le preziose opere che hanno dato fama internazionale al Museo e ne costituiscono l’immagine più conosciuta: i bronzi di Riace

clicca qui per accedere alla mostra, buona visione

Mostra Fotografica: Milano e la STIE a cavallo del ‘900

Mostra Fotografica Milano e STIE 2021

con il mese di giugno riprendono le mostre fotografiche aperte al pubblico nella sede del Comune di San Giorgio su Legnano

grazie alle fotografie storiche di Graziano Bersan si potranno immergere in una società molto diversa da quella che conosciamo oggi

sono infatti esposte riproduzioni di immagini di luoghi e persone della Milano a cavallo del ‘900

e dai primi del ‘900, dalle collezioni Alinari, provengono invece le immagini dei mezzi di trasporto e comunicazione che hanno collegato Milano a Legnano e poi a Gallarate

immagini di un tempo e di un mondo che ci siamo lasciati alle spalle ma che possono rievocare i racconti di nonni o bisnonni che li hanno vissuti

Testimonianze dalle Necropoli e dalle Aree Sacre della Magna Grecia

proseguiamo insieme il percorso di visita al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria accompagnati dalle fotografie di Pasquale Campolo

tema conduttore della terza mostra sono le aree sacre, cioè i culti dei coloni, ed i rituali funerari 

proprio questi ultimi si sono trasformati tra il VII ed il VI secolo, abbandonando il rituale della cremazione del defunto a favore dell’inumazione, permettendo così di creare le condizioni favorevoli per corredi più ricchi di testimonianze del passato

se i 2.000 anni trascorsi hanno lasciato pochi reperti delle aree sacre e di culto, troveremo invece un ampio repertorio di testimonianze attraverso gli “ex voto”

ecco link di accesso a questa mostra fotografica, buona visione

prosegue la Mostra fotografica dedicata alle “Cipree, meraviglie dei mari”

questa nuova mostra fotografica è la seconda che dedichiamo alle Meraviglie dei Mari: le Cipree, cioè alla conchiglia che è “il camper del mollusco” che la costruisce, vi abita e con la quale esplora i fondali marini

le immagini, tratte dalla collezione di conchiglie di Claudio Bobbi, propongono un viaggio immaginario nei mari di tutto il mondo: dal Mediterraneo al Pacifico, dall’Atlantico al Mar Rosso, tutto questo però restando comodamente seduti a casa propria e, sopratutto, tenendo i piedi ben asciutti

visita la nuova mostra fotografica sulle cipree, in sottofondo lo sciacquio del mare sulla spiaggia di ciottoli (mentre per il profumo di salsedine ci stiamo ancora attrezzando ….)